6.3.13

On Chavetz And On The State Of Israel - In Italian And In English

 B"H
 - Nella diaspora spesso si mischia lo Stato d'Israele con l'ebraismo, persino con D-o. Affermiamo dunque che lo Stato è laico e ha poco o niente a fare con la Torah. Questo Stato effettivamente ci impedisce di avere un regno ebraico sulla Terra d'Israele perciò le parole quotate di Chavez contro lo Stato d'Israele non sono anti-Semite, bensì anti-Zionistiche. Dobbiamo imparare a distinguere, non per loro, ma per noi. Precizazione: con questo commento non voglio esprimere simpatia per Chavez; era un uomo diabolico, un odiatore degli ebrei, della Torah e di D-o. 

- In the diaspora, in hutz l'aretz, people often take the State of Israel for a symbol of Judaism, even of G-d. So let's affirm here that the State is secular and that it has little or nothing to do with Torah. This State in fact stops us to have a Jewish Kingdom on the Land of Israel. The quoted words [against the State of Israel] of Chavetz therefore should not be interpreted as "anti-Semitic", but anti-Zionistic. We have to learn to distinguish, not so much for them, but for us. With this post I don't want to show sympathy for Chavez, he was an evil man, a hater of Jews, of the Torah and G-d.

You Can Share This Item

No comments: